Qualità senza compromessi e consegne rapide in tutta Europa.



Greco di tufo - Feudi san Gregorio 0,75 L

Feudi di SanGregorio

Prezzo di listino €12,90

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

 DESCRIZIONE

Il Greco di Tufo di Feudi di San Gregorio nasce in vigneti situati nel comune di Sorbo Serpico, nel meraviglioso paesaggio irpino.

È prodotto interamente con uve Greco, raccolte e selezionate esclusivamente a mano. La fermentazione avviene in serbatoi di acciaio, ad una temperatura controllata di 16-18°C. Successivamente il vino sosta in acciaio, per 4 mesi, sui propri lieviti, per affinare le proprie caratteristiche organolettiche.

Uve: 100% Greco.

Il Greco di Tufo di Feudi di San Gregorio presenta un colore giallo paglierino carico. Al naso si apre con un ampio e persistente bouquet di pesca bianca, mela renetta e glicine. Al palato risulta caratterizzato da un'ottima freschezza e mineralità che accompagnano verso un finale gradevole e persistente.

Alcool: 12,5°

Abbinamenti: Perfetto per accompagnare crudi di mare e mozzarella di bufala, questo bianco è ideale in abbinamento a primi piatti a base di carni bianche.


LA CANTINA

 L'azienda Pierfrancesco Gatto è situata in una delle più belle zone vinicole della provincia di Asti e della regione Piemonte in generale. Il vino “Barbera d’Asti Superiore Iolanda” di Pierfrancesco Gatto in quanto Barbera, si contraddistingue per il suo profilo organolettico caratteristico ed originale al tempo stesso. Il vino "Barbera d’Asti Superiore Iolanda" di Pierfrancesco Gatto è un vino rosso, fermo e secco, vinificato da uve Barbera nel contesto delle tipologie previste dalla denominazione . L'azienda Pierfrancesco Gatto è una delle realtà vitivinicole più importanti della provincia di Asti. La zona in cui si trova l'azienda Pierfrancesco Gatto è storicamente vocata per la viticoltura. In particolare, i numerosi riconoscimenti ottenuti dalle aziende agricole della provincia di Asti hanno stimolato ulteriormente i produttori ad investire nel territorio per utilizzarne al meglio il potenziale produttivo, per migliorare costantemente la qualità ed affrontare nuovi mercati.