Riso Arborio Principato di Lucedio 1 Kg

Principato di Lucedio

Prezzo di listino €4,90

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

INGREDIENTI

Riso Arborio 100% .


DESCRIZIONE

E un riso di tipo japonica di tipo "lungo A", e rivaleggia per fama con il Carnaroli: in particolare all'estero è associato all'idea di risotto. Ha il chicco grande, con una buona percentuale di amilosio, media collosità e buona tenuta alla cottura. Si presta molto bene per la preparazione di risotti, minestre, insalate e timballi.


LUCEDIO: CULLA DEL RISO ITALIANO

L'azienda agricola Principato di Lucedio vede le sue origini circa nove secoli fa; oggi la famiglia Salvadori di Wiesenhoff conduce personalmente l’azienda che produce riso italiano di primissima qualità. Occupa una superficie di cinquecento ettari all’interno di un Parco Regionale.

L’intero processo di produzione a basso impatto ambientale e il confezionamento, senza conservanti in atmosfera modificata, garantiscono ai prodotti freschezza e qualità nutrizionali.

Lucedio è la culla del riso italiano: da qui si sviluppò il territorio delle Grange, aziende agricole che si intervallavano su ampio comprensorio agricolo, ottenuto grazie alle opere di disboscamento e livellamento dei terreni.


LA STORIA DEL PRINCIPATO DI LUCEDIO

L’abbazia di Lucedio fu fondata nel 1123 dai monaci Cistercensi provenienti dalla Borgogna che bonificarono il territorio, introducendo per primi in Italia la coltivazione del riso verso la metà del 1400.

La posizione geografica lungo la Via Francigena fu strategica anche per lo sviluppo socio economico dell’Abbazia, che divenne un fiorente centro di potere politico. Ben tre furono i Pontefici che in quei secoli la visitarono.

Lucedio fu anche motivo di scontro tra casate dinastiche italiane: passata dai Gonzaga ai Savoia, l’Abbazia divenne proprietà di Napoleone all’inizio ’800.

Successivamente passò al marchese Giovanni Gozani di San Giorgio, antenato dell’attuale proprietaria, la contessa Rosetta Clara Cavalli d’Olivola Salvadori di Wiesenhoff.

Oggi il Principato di Lucedio è un sito di interesse storico e artistico che ha saputo valorizzare il contesto territoriale in cui nasce.


 

L'IMPEGNO DEL PRODUTTORE

"Al Principato di Lucedio coltiviamo la storia, avendo a cuore l’ambiente e abbracciando le nuove tecniche di produzione sostenibile, nel rispetto della biodiversità della risaia. Da noi è possibile ammirare il volo degli aironi e scorgere i gruppi di Cavalieri d’Italia e Ibis Sacro, dal lungo becco nero, mentre provvedono al proprio pasto in risaia. Passeggiando lungo gli argini, nella stagione calda, si può ancora sentire il canto delle rane, che trovano nei fossi circostanti l’abbazia il proprio habitat naturale.”

 

 RICETTE CONSIGLI E SUGGERIMENTI

Bavarese di riso con fragole

Ingredienti

60 gr di Riso Selenio
1 litro di latte
scorza di limone
scorza di arancia
100 gr di zucchero
50 gr di zucchero a velo
300 gr di panna montata
4 tuorli d’uovo
2 albumi
8 gr di gelatina in fogli
10 fragole fresche
10 foglie di menta

Preparazione

Mettete in un tegame il riso e il latte, aggiungete le scorze degli agrumi e portate a cottura a fuoco lento per circa 40 minuti, avendo cura di non farlo attaccare al fondo, rimestando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, montate gli albumi a neve con lo zucchero a velo, montate la panna leggermente zuccherata e ponete in frigorifero sia i tuorli montati sia la panna montata. Ammollate in acqua fredda la gelatina. Quando il riso è ben cotto (deve quasi spappolarsi e risultare un composto denso),incorporate la gelatina e i tuorli. Lasciate intiepidire mescolando di tanto in tanto, togliete le scorze degli agrumi, aggiungete la panna montata e gli albumi montati a neve. Versate in stampi monodose e ponete in frigorifero per 5-6 ore. Servite con delle fragole saltate in padella insieme allo zucchero.

Scopri altre ricette sul BLOG di Alimentum!

recensioni dei clienti
5,0 Basato su 1 recensioni
Scrivi una recensione

Grazie per aver inviato una recensione!

Il tuo contributo è molto apprezzato. Condividilo con i tuoi amici in modo che possano goderselo anche tu!

Filter Reviews:
EB
03/09/2020
Emanuele B.