Taleggio DOP 280g

Alimentum

Prezzo di listino €4,50

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

 INGREDIENTI:

Latte vaccino pastorizzato, sale, caglio.
Il prodotto è venduto con una tolleranza del +/- 10% in quanto tagliato sul momento dalla forma intera per garantire la maggiore freschezza possibile.

 DESCRIZIONE:

La crosta è lavata, presenta i solchi dei graticci su cui è stata posta in stufatura. Ha morchia ed è di colore rosso aranciato con muffette grigie. La pasta è umida, molle, untuosa, a volte abbastanza friabile al centro del formaggio e cremificata nel sottocrosta, a causa della maturazione centripeta determinata dalla crosta lavata. Il colore è bianco o paglierino. L'occhiatura può non essere presente oppure è fine, rada, distribuita in modo irregolare.

La sua storia è strettamente legata alla Val Taleggio, da cui prende il nome, ma col tempo la sua produzione si è ampliata in un territorio molto vasto che comprende una gran parte della Lombardia, del Piemonte e la provincia di Treviso, nel Veneto. Prodotto vaccino, a crosta lavata, perché subisce un trattamento, durante la stagionatura, che prevede spugnature di acqua e sale. Intensità aromatiche e odori medio elevati.

Vini: Il taleggio si sposa bene con un vino che lascia esprimere al massimo il carattere più intenso del formaggio. Per contrastare la grassezza, meglio optare per le bollicine, mentre per asciugare la succulenza si consiglia un vino che abbia delle note tanniche spiccate . Il migliore si rivela un rosso dolce, profumato, leggermente frizzante e giovane, acidulo ma non acerbo. Noi quindi vi suggeriamo un Lambrusco secco, oppure un  Pinot Nero.

 

 BUONO DA SOLO, OTTIMO DA ABBINARE:

Formaggio da tavola, lo si trova come ingrediente in molte ricette italiane e internazionali. 

Con la mostarda
Si crea un piacevole contrasto tra la morbidezza e la cremosità del Taleggio e il gusto dolce/piccante della frutta della Mostarda.

Con la polenta di farina gialla
Una polenta calda e fumante rappresenta un letto ideale sul quale adagiare il Taleggio che con il calore crea una morbidezza avvolgente sulla polenta dando origine ad uno sposalizio perfetto.
Inoltre il gusto delicato della polenta cede il posto al sapore e all'aroma del Taleggio.

Con confetture e miele
Per le stagionature più brevi si possono abbinare bene il miele millefiori oppure una marmellata di arance o mandarini che hanno un sapore leggermente aspro tipico degli agrumi, accompagnato dalla dolcezza dello zucchero che creano insieme un contrasto in bocca equilibrato, che esalta le caratteristiche del formaggio senza prevaricare.
Per una stagionatura più lunga, che presenta un sapore più forte, e talvolta quasi pungente rispetto ad un Taleggio più giovane, si abbina felicemente il miele di castagno che ha un sapore amarognolo e un aroma intenso e penetrante.
Per quanto riguarda le confetture un abbinamento nuovo e originale che si s'addice piacevolmente con il Taleggio è la confettura di pomodori verdi. Anche la confettura di prugne consente di ottenere un buon equilibrio di sapori in bocca con il Taleggio.

Con la frutta fresca
In particolare uva e pere, in quanto la succosità di tali frutti esalta la morbidezza e il gusto deciso e aromatico del Taleggio, che ricambia accentuando i profumi della frutta fresca.

Con la frutta secca
L'abbinamento di formaggio e frutta secca è un classico e anche il Taleggio non sfugge a questa indicazione culinaria; quindi noci, nocciole e mandorle contrastano con la loro croccantezza e rotondità di sapore la morbidezza e le note saporite del Taleggio.

Con tutte le verdure
e alcune in particolare: radicchio, funghi, zucca, patate, zucchine sono dei classici abbinamenti che si trovano in cucina insieme al Taleggio per realizzare risotti morbidi e cremosi, torte salate, quiche, tarte tatin, stuzzichini, pizze.
Se si vuole abbinare il Taleggio a verdure crude si consigliano soprattutto pomodori conditi con basilico, in quanto il sapore leggermente acido dei pomodori e il fresco del basilico contrastano con la dolcezza e cremosità avvolgente del Taleggio.